BioCote®

Biocote® è una tecnologia chimica antimicrobica in grado di prevenire, quindi ridurre, rischi di contaminazione da parte di batteri sulle superfici e i materiali ai quali è stata applicata.


Biocote® è una tecnologia chimica antimicrobica in grado di prevenire, quindi ridurre, rischi di contaminazione da parte di batteri sulle superfici e i materiali ai quali è stata applicata. L’azione di BioCote® è permanente, garantisce una protezione intrinseca durante il tempo di vita atteso dei prodotti, grazie ad una continua azione contro la colonizzazione microbica. Gli additivi e quindi i prodotti che vengono trattati con Biocote non rendono i batteri resistenti agli antibiotici. Biocote ha dimostrato di ridurre il numero di batteri su un prodotto fino all’’80% in 15 minuti e fino al 99,5% in sole 2 ore. ma sopra tutto ha dimostrato di ridurre la presenza di microbi su un prodotto protetto fino al 99,99%

 

Bagno sicuro e senza batteri


PERCHÈ SCEGLIERE PRODOTTI TRATTATI CON TECNOLOGIA BIOCOTE®

  • ATTIVA 24 ORE AL GIORNO
  • PROTEZIONE INTEGRALE CONTRO I MICROBI
  • LIVELLI MICROBICI RIDOTTI, ANCHE FINO AL 99,99%.
  • EFFICACE CONTRO UNA GRANDE VARIETÀ DI MICROBI
  • ATTIVA PER LA DURATA PREVISTA DEL PRODOTTO

 

I microbi causano tutte le malattie infettive; mediamente 1 decesso su 4 globalmente può essere ricondotto alla loro attività.

  • I batteri come MRSA ed Escheria Coli possono sopravvivere su superfici dure per molti mesi, determinando la possibile contaminazione incrociata.

  • Microbi come le muffe possono estrarre sostanze nutritive dai materiali e comprometterne le proprietà e le prestazioni, provocando un guasto precoce dei prodotti.

  • I materiali su i quali è stata adottata la tecnologia BioCote® hanno dimostrato la capacità di disattivare i virus sia con sia senza involucro.

  • La tecnologia Antimicrobica BioCote® ha evidenziato efficacia contro molti microbi tra cui: Staphylococcus aureus, Escheria Coli, Salmonella, Listeria, Legionella, Campylobacter, Pseudomonas, Shigella, virus H1N1, Aspergillus Niger