Ponte Giulio al Cersaie con nuovi ausili

Oltre ad un importante incremento di tonalità di colore arrivano anche le maniglie in legno.
Con Risorse finanziarie - regione Umbria - POR FESR 2014-2020 ASSE III ATTIVITA' 3.3.1


Si è aperta lunedì 24 la trentaseiesima edizione del Salone internazionale della ceramica per l’architettura e l’arredobagno, che si è tenuta a Bologna sino al 28 settembre.

Cinque giorni in cui aziende internazionali e nazionali hanno incontrato architetti, progettisti, contractors e rivenditori, per mostrare in anteprima le nuove tendenze per superfici ceramiche, carte da parati, parquet, marmo e tutto ciò che fa tendenza.

Come già anticipato Ponte Giulio è tornata al Cersaie con uno stand dedicato in gran parte ad hug, la collezione che si pone come obiettivo di prendersi cura di chi la utilizza e di creare spazi intimi e avvolgenti.

Grande novità, che sarà presentata in fiera, l’ampliamento dei colori e delle finiture delle maniglie. Oltre alle tinte già in commercio, bianco alpino, bianco canapa, carta da zucchero, grafite, melanzana, seta, bianco segnale, rame, bianco puro, corallo, lime, punti rossi, punti neri, lucido e cromo sono arrivati: oro satinato, oro rosa, oro rosa satinato, nickel nero satinato, nickel bronzo satinato e bronzo scuro satinato.

L’ulteriore novità è stata la finitura legno: un ausilio interamente in frassino, bello da vedere e adatto ad ogni arredo.

Proposta, questa, che va ad interessare anche il bagno hotel: inedite soluzioni per l'ospitalità sono state l’altra grande novità di questa edizione del Cersaie di Ponte Giulio.

“Le maniglie sono il cuore della nostra produzione – spiega Stefano Monelli, responsabile ufficio marketing. Per questo cerchiamo di individuare nuove finiture e soluzioni che sappiano coniugare l’aspetto funzionale a quello estetico. Con il lancio della collezione hug gli ausili sono diventati sempre più veri e propri complementi d’arredo. Da qui la decisione di proporli anche in legno: la maniglia in frassino non è solo elegante e versatile, ma anche calda al tatto, un aspetto che non va sottovalutato”.

hug ha riscosso grande favore anche nelle strutture ricettive: “per questo - prosegue Monelli - abbiamo scelto di presentarci in fiera anche con inedite proposte per l’ospitalità, per un mercato sempre più esclusivo e in cerca di esperienze indimenticabili”.

“È stato quasi un ritorno alle origini la nostra proposta per il Cersaie 2018 - conclude Monelli. Dalla maniglia, infatti, parte un sistema d’arredo innovativo ed elegante che coinvolge mobili, mensole, vaschette, lavabi, specchi, piatti doccia e sedute di vario tipo. Il tutto per creare ambienti dove prendersi cura di sé stessi e dei propri cari e dove forme, materiali e colori riescono a rendere l’insieme unico”.

Ponte Giulio, l’ausilio perfetto.

Ponte Giulio ha presentato le proroie novità al padiglione 30, stand B-57.