Catalistino: il nuovo documento per un bagno in continua evoluzione

In un unico volume la diciannovesima edizione di Catalogo e Listino


Diciannovesima edizione di catalogo e listino

 

Essere in linea con il cambiamento. Questo il concetto che ha ispirato il nuovo Catalistino, il volume di documentazione per clienti, progettisti, agenti di commercio e rivenditori che Ponte Giulio ha realizzato in questo inizio d'anno. Un unico documento che racchiude la diciannovesima edizione di catalogo e listino.

"Il bagno privato cambia sempre più - spiega l'azienda - ed è sempre più inclusivo dovendo rispondere alle esigenze di un'ampia platea di utilizzatori (bambini, adulti, anziani), differenti nuclei (single, coppie o famiglie) e questo, inevitabilmente, si trasforma in un'opportunità di utilizzo dello spazio e dell'arredo. Comunque deve rispondere a caratteristiche ben specifiche: essere fruibile, accogliente, comodo, sicuro ed accessibile a tutti".

Con questo nuovo approccio è stato strutturato il Catalistino che si apre con il catalogo, suddiviso per clientela di riferimento.

La prima sezione, ABITARE, è stata pensata per i privati, tenendo conto che l'ambiente bagno, in una casa, è uno spazio intimo, dove ci si prende cura di sé stessi. Il bagno acquisisce una connotazione "smart" per una gestione attiva e integrata dove possono anche dialogare strumenti informatici, che l'avvento dell'internet of things ha reso disponibili a tutti.

Si passa poi a OSPITARE: un settore, quello dell'accoglienza professionale, sempre più variegato (hotel, b&b, resort, centri benessere etc). Indipendentemente dalla tipologia chi determina la scelta è la clientela sempre più spesso in cerca di esperienze uniche legate al comfort, alla funzionalità e alla sicurezza.

Si prosegue con ASSISTERE. In ambiti specifici come ospedali ed R.S.A., ambulatori e case di riposo rivestono un ruolo fondamentale la scelta del personale, una metodologia di lavoro corretta e soprattutto l'utilizzo di strumenti adeguati. Gli ambienti bagno, in questi contesti, devono essere concepiti in modo da offrire confort a chi li usa e, al tempo stesso, essere muniti di accessori che garantiscano affidabilità d'uso, nel tempo.

L'area ACCOGLIERE, a sua volta, è suddivisa in COLLETTIVITÀ e INFANZIA: con il termine "comunità" si indicano quei luoghi dove una pluralità di persone di età e culture diverse si incontrano occasionalmente. Gli ambienti bagno destinati ad uso promiscuo e collettivo, oltre ad essere caratterizzati da una infinita varietà di dimensioni e forme, richiedono prodotti con determinate peculiarità: robustezza, semplicità di manutenzione ed installazione, rispetto delle normative igienico sanitarie, ma anche reperibilità di ricambi nel tempo. Esiste poi, ed ecco il perché della suddivisione, una specifica forma di "comunità" dove la pluralità è composta di un ristretto gruppo sociale: i bambini. Ponte Giulio ha sviluppato un programma di arredo, con il fine di avvicinare i piccoli all'uso del bagno ed abituarli alla cultura dell'igiene personale, per mezzo di prodotti divertenti ideati a loro "misura".

Sfogliando la parte listino troviamo la suddivisione in: AUSILI, prodotti che sono la principale esemplificazione del concetto di sicurezza per Ponte Giulio. Maniglioni e sostegni ribaltabili diventano indispensabili per chi, per diverse ragioni, possa trovarsi in difficoltà con l'equilibrio o il movimento nell'uso quotidiano del bagno.

Accanto a questi troviamo SEGGIOLINI DOCCIA, SGABELLI E PANCHE, articoli molto utili nell'uso del bagno in quanto rendono le varie zone del bagno (lavabo, doccia o vasca) sicure e confortevoli.

L'area successiva è dedicata a SANITARI ACCESSORI E MODULI SANITARIO. Il vaso sanitario, il bidet, il lavabo, rappresentano gli elementi discriminanti di qualunque ambiente bagno. I sanitari proposti da Ponte Giulio presentano delle peculiarità come i vasi ed i bidet a pavimento con una altezza di 500 millimetri, i lavabi con poggia gomiti e con una profondità adeguata a lasciare spazio alle ginocchia. Tutto questo declinato in forme classiche o moderne, per consentirne l'integrazione in ambiti privati o pubblici.

Nel listino sono illustrati poi PIATTI DOCCIA, BOX E COMPLEMENTI. La zona doccia, come ogni parte del bagno, deve rispondere a diverse necessità. In ambito privato potrebbe imporsi la scelta tra piatto doccia e la vasca e questo dipende dall'età degli utilizzatori e dalla consistenza del nucleo famigliare. In un contesto professionale come quello dell'ospitalità gli aspetti da considerare sono necessariamente altri: praticità, costi di manutenzione e stile. Queste valutazioni cambiano ancora se ci riferiamo all'assistenza e cura, in ambiti come le RSA o gli ospedali: in essi la zona doccia deve avere ben altre caratteristiche. Per questo nel documento è stata selezionata un'ampia scelta di articoli che per i piatti doccia prevedono il VTR, la porcellana o pietra acrilica.

SPECCHI ED ILLUMINAZIONE: Senza dubbio uno degli elementi che "completa" l'ambiente bagno è lo specchio; questo accessorio trova nel bagno il suo ambiente d'elezione. Ponte Giulio propone anche specchi con vetri di sicurezza da 5 millimetri di spessore, fissi o inclinabili, con o senza leva, con o senza cornice.

Successivamente il volume analizza articoli più specifici come le VASCHE CON PORTA che consentono a tutti il piacere di un bagno tonificante e rilassante, offrendo molteplici possibilità di personalizzazione. Questo per soddisfare ogni tipo di necessità sia legata all'ambiente ove verrà installata, ma anche alle condizioni fisiche e di salute dell'utilizzatore finale; la RUBINETTERIA, con diverse soluzioni per differenti necessità d'uso e di ambito: prodotti accomunati dall'attenzione al risparmio dell'acqua e dell'energia; SISTEMI DI AUSILIO PER L'IGIENE, vasche sollevabili e fisse, barelle doccia e solleva malati, sollevatori a sedia e a barella utili per la tutela dello stato di salute degli operatori e indispensabili per la movimentazione e posizionamento dei pazienti; PROTEZIONI MURALI utili nelle zone di passaggio e sosta di uffici, ambiti sanitari, scuole, alberghi e dovunque esista un notevole transito di cose e persone. Proteggere le pareti preserva la struttura dai costi di manutenzione e ristrutturazione; i SISTEMI DI FISSAGGIO, gli ancoranti che si distinguono in meccanici ed i chimici; LE PARTI DI RICAMBIO dove vengono elencati i componenti che consentono la riparazione di un prodotto.

Chiudono il listino l'area KIT PRODOTTO, dove vengono presentate una serie di offerte che si intendono "pronte all'uso"; APPROFONDIMENTI ove sono descritte le caratteristiche più interessanti ed i vantaggi che un prodotto può offrire, o più semplicemente le peculiarità che lo rendono utile o diverso da altri disponibili sul mercato; ed i SERVIZI PER IL CLIENTE.

Buona lettura, con Ponte Giulio: una documentazione al passo con i tempi per un rapporto sempre più stretto con clienti, agenti, istallatori e professionisti.

 

Scarica il documento in PDF